Home » Archive by categoryApproccio teorico

Propositi (per la rivoluzione economica)

Il primo passo della rivoluzione economica è quello di autofinanziare la nascita di una fondazione a gestione collettiva che sia capace di iniziare una prima attività economica. La fondazione deve operare a livello comunale ed ogni paese o città deve avere la sua fondazione di riferimento mentre città più estese e...
Continue reading

La rivoluzione capitalista

L’unica rivoluzione che possiamo considerare attuata con successo nell’ultimo secolo, a livello globale, è quella capitalista. Il capitalismo sta attuando i suoi programmi superando tutti gli ostacoli, tutte le proteste e mobilitazioni che vorrebbero fermarlo. La rivoluzione capitalista è lenta e graduale in modo che possa essere metabolizzata senza grandi sconvolgimenti...
Continue reading

Cucina Sovversiva: manifesto e progetto

Manifesto del progetto. Cucina Sovversiva vuole essere un tentativo collettivo di immaginare una maniera di preparare un cibo che “alimenti” relazioni sane, mutuali e orizzontali tra chi produce e chi consuma, tra chi abita i territori in cui si coltiva e il destinatario finale del prodotto. Cucina sovversiva...
Continue reading

Anarchismo e federalismo di Camillo Berneri

Quasi cento anni fa Camillo Berneri scriveva questo saggio che è solo un paragrafo del testo “Federalismo Libertario”. Berneri è riuscito ad individuare da subito delle problematiche che avrebbero poi impantanato il movimento anarchico negli anni a seguire fino ad oggi. Non solo non c’è stata una adeguata...
Continue reading

Anarchia e Comunismo di Carlo Cafiero

di Simona Spadaro Un ringraziamento sentito a coloro che diffondono in rete libri ed altro materiale di cultura libertaria in particolare ai fondatori di  ”BIBLIOTECA LIBERTARIA INTERNAZIONALISTA” ed “EMEROTECA LIBERTARIA“, garantendo a tutti coloro che lo desiderano, la possibilità di confrontarsi con questi preziosissimi documenti e capovolgendo la vacuità della virtualità, in...
Continue reading

1 settembre: Giornata per l’abolizione del lavoro salariato

In occasione del 169esimo anniversario della nascita di Carlo Cafiero, vorremmo proporre un incontro libertario dedicato al ”lavoro” come tematica critica del nostro presente, da cui far scaturire un percorso individuale e collettivo, autogestionario ed emancipatorio. Il dialogo scritto nell’ottocento, da Cafiero, tra la figura del capitalista ”Succhiasangue”...
Continue reading

Anarchia e potere

Anarchia essenzialmente è assenza di gerarchia e autorità. Una società anarchica è una società orizzontale, senza padroni e servi in ogni ambito delle relazioni tra gli individui. Non vi è uno stato come siamo abituati a immaginarlo, non vi sono i classici rapporti operaio-datore di lavoro. Al loro posto...
Continue reading

Relazione assemblea “Verso la Comunità Solidale”

25 gennaio, Bitonto – Circolo “Giordano Bruno” Breve introduzione e riepilogo del precedente incontro; cenni storici sul fallimento delle organizzazioni sociali ad opera delle organizzazioni autoritarie e le carenze di quelle libertarie; si avvia un dibattito sulle problematiche del territorio, dal TAP all’inquinamento delle falde acquifere, di conseguenza...
Continue reading

Sostenibilità economica

Il modello di sostenibilità economica da noi utilizzato è un modello che su larga scala permette a tutti di avere reddito, lavoro e tempo libero per vivere serenamente. Il lavoro che produce reddito per l’individuo e ricchezza per la società è un lavoro che non danneggia l’ambiente ma...
Continue reading

Mutualismo

Mutualismo significa reciprocità. E’ una teoria economica e libertaria che mira ad una società egualitaria e orizzontale. Il mutualismo, come l’anarchismo, non accetta l’assoggettamento nel lavoro così come in ogni altro ambito della vita. Il mutualismo considera il lavoratore uomo libero che deve godere del frutto del suo...
Continue reading

Marea nera in Sardegna: diffondiamo la notizia!

I mass media stanno nascondendo un disastro ambientale avvenuto nei giorni scorsi nel Nord della Sardegna. Alcune delle zone più importanti, sia dal punto di vista dell’habitat marino che da un punto di vista turistico, sono state investite da questo disastro. I mass media, di ogni colore politico...
Continue reading

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi