Home » Politica » Centrodestra in piazza: polemiche sul mancato distanziamento

Centrodestra in piazza: polemiche sul mancato distanziamento

Il Centrodestra è sceso ieri, 2 giugno 2020 e Festa della Repubblica, in Piazza del Popolo, svolgendo una manifestazione su cui si stanno riversando fiumi di critiche e polemiche. Il problema infatti è che non sono state rispettate le distanze e Salvini è stato accusato di aver fatto anche fin troppi selfie, abbassandosi la mascherina.

Centrodestra in piazza: niente distanziamento

Giorgia Meloni era già preoccupata, tanto che prima della data di ieri, 2 giugno 2020, giorno in cui era prevista la manifestazione del centrodestra, aveva invitato tutti a rimanere a casa e a seguire online la direttaNessuno l’ha ascoltata e ormai fioccano le polemiche controdi lei e soprattutto, in modo particolare, contro il leader della Lega, Matteo Salvini.

Egli ha abbassato la mascherina, non si è preoccupato troppo del distanziamento sociale e alle critiche, replica dicendo che la sinistra è scesa in piazza il 25 aprile, quindi dice: “Perché noi no? Ci sono solo bandiere tricolore, no di partito”. Non nega a nessuno i selfie, mentre lo circonda la folla e soprattutto tantissimi giornalisti, ma una signora tuona contro Salvini: “E basta fare i selfie, noi non c’abbiamo una lira e tu pensi a fare i selfie?”

Le critiche

Le critiche contro il centrodestra continuano, ma Salvini ha replicato che anche gli esperti sostengono che il virus ormai sia meno potente. Il problema però è che facendo così, si è guadagnato non solo le critiche della sinistra, ma anche di alcuni cittadini, soprattutto dei più scrupolosi, che continuano a rispettare le regole del distanziamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

  • Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi