Home » Attualità » Come chiedere la sospensione assicurazione Rc Auto

Come chiedere la sospensione assicurazione Rc Auto

Negli ultimi giorni si sente molto spesso parlare di “Sospensione assicurazione Rc Auto”, ma cosa si intende esattamente con queste parole? Il Decreto “Cura Italia”, stabilito dal Governo per affrontare l’emergenza Coronavirus, ha anche deciso la proroga del pagamento delle assicurazioni Rc auto e moto.

Sospensione assicurazione Rc Auto: per chi è valida

La sospensione assicurazione Rc Auto e moto è stata stabilita grazie al Decreto “Cura Italia” con cui il Governo italiano sta affrontando l’emergenza Coronavirus. Tra le tante decisioni, c’è anche quella di non far pagare, almeno fino al 31 luglio 2020, l’assicurazione auto per quei veicoli che non vengono utilizzati. Lo stesso discorso vale anche per le moto, purché però la scadenza delle assicurazioni fosse compresa tra il 21 febbraio ed il 30 aprile 2020. Ciò significa che in automatico, sarà possibile circolare anche con l’assicurazione scaduta, perché dalla data di scadenza, sarà valida per un altro mese. Per quanto riguarda la data relativa al 31 luglio 2020 invece, il Governo sta ancora decidendo se prolungare la validità della documentazione in questione, fino a quel giorno. Per ora, si sa per certo che sia valida dalla scadenza, per altri 30 giorni esatti.

Come richiedere la proroga

Ovviamente, la decisione del Governo implica una semplice proroga del pagamento, e non di certo una cancellazione. Per poter richiedere tale pratica, basterà recarsi sul sito della propria compagnia assicurativa, scaricare il modulo dal sito ufficiale, compilarlo, re-inviarlo alla propria compagnia. Per effettuare una circolazione regolare, nel caso ci si dovesse muovere per emergenze, sarà rilasciata una “carta verde” che attesterà che è stata richiesta la proroga del pagamento assicurativo. Per ora si attendono ulteriori aggiornamenti in merito, soprattutto per capire se tale documentazione potrà essere valida realmente fino al 31 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

  • Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi