Home » Consumo critico e rete solidale

Consumo critico e rete solidale

Ci stiamo impegnando nella creazione di un circuito che accolga dentro di sè produttori locali in sintonia con le nostre idee. Il consumo è critico e l’economia sostenibile se chi produce non sfrutta manodopera, ricorre quanto meno possibile alla chimica, ha rispetto dell’ambiente e degli animali, propone prodotti che non fanno male alla salute del fruitore, se il prodotto finito non percorre tanti chilometri per raggiungere il fruitore.
Le tipologie di aziende che ci interessano sono i lavoratori autonomi o ditte individuali (di imprenditori che lavorano da soli senza dipendenti), aziende o attività a gestione familiare, collettivi o gruppi di cooperazione in cui il frutto del lavoro viene diviso equamente.
Questi tipi di attività presenti nella nostra zona sono le realtà a cui ci rivolgiamo per la costruzione di una rete solida e ampia tra consumatori, produttori ed esercenti che trasformi radicalmente il territorio non lasciandosi sfuggire la ricchezza che produce.

Se ritieni di appartenere alle categoria di lavoratori sopra enunciati, contattaci.

  • Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi