Home » Politica » Disoccupati e altre categorie a lavorare nei campi: l’assurda proposta di Italia Viva

Disoccupati e altre categorie a lavorare nei campi: l’assurda proposta di Italia Viva

In questo periodo di emergenza oltre a tanti problemi arrivano anche tante proposte politiche che stanno davvero facendo di tutto per far innervosire gli italiani. Se molti già si lamentavano per la cifra bassa dei buoni spesa e del famoso aiuto mensile di 600 euro per chi è libero professionista o ha un’attività, adesso molti perdono la pazienza. A causare un’ondata di risentimento è una delle tante proposte che arrivano da Italia Viva: i disoccupati o chi percepisce cassa integrazione andrà a lavorare gratis nei campi del nord, dove manca manodopera per l’agricoltura.

La proposta indecente

Gli aiuti dello Stato non serviranno a nulla, se verrà realmente accettata l’assurda proposta lanciata da Italia Viva, in particolare dalla Ministra dell’Agricoltura, Teresa Bellanova. L’idea fa molto gola al Veneto, che già si sta muovendo per valutarla. Si tratterebbe di mandare i disoccupati, ma anche chi percepisce cassa integrazione e reddito di cittadinanza, a lavorare nei campi agricoli del Nord Italia.

Il motivo? Manca manodopera. Ora, che manchi quest’ultima nessun italiano lo mette in dubbio: tutti sanno leggere i dati, ma il punto è che a quasi nessuno piace la proposta, anche perché significherebbe andare a svolgere un lavoro non retribuito.

Gli utenti e la loro indignazione

Cosa ne pensano gli utenti? A quanto pare la proposta non piace agli italiani, anche perché in tal modo vanificherebbe tutti gli aiuti che lo Stato sta inviando a chi ne ha bisogno: manda aiuti eppure poi pretende che le persone vadano a lavorare gratis nei campi? Si dice tanto che gli italiani debbano restare a casa e che devono capire di più la situazione di emergenza, ma a quanto pare tra i tanti politici, c’è qualcuno che non ha capito al meglio la gravità della situazione economica degli italiani, a tal punto che anziché aiutarli, propone di farli lavorare gratis.

Comments

  1. Trismegisto ha detto:

    Assurda? E perché assurda, una volta che non lo è!

    Già di per se il reddito di cittadinanza “impone” a chi non ha un lavoro se si apre una via, di aderire a fare qualsiasi lavoro disponibile, anche cosi non fosse, perché dovrebbero gli italiani lasciare il posto a extracomunitari estranei al territorio, peraltro con poca voglia di lavorare e più propensi a guadagni facili.

    Una volta che italia Viva propone una cosa giusta, che sia dato loro onore tra il tanto disonore che annoverano o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

  • Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi