Home » Attualità » Il Piccolo Ateo il libro di Anticatechismo

Il Piccolo Ateo il libro di Anticatechismo

Viviamo una vita da atei o agnostici, in maniera coerente: niente cresima; matrimonio col solo rito civile; non facciamo battezzare i nostri figli, poi li mandiamo a scuola e per non farli sentire esclusi da qualcosa, accettiamo che seguano l’ora di religione cattolica alla scuola dell’infanzia e primaria. Ma qual è il risultato di ciò? E’ che i nostri figli tornano a casa terrorizzati da discorsi sul diavolo e l’inferno, la morte e l’aldilà, e su di un uomo ucciso inchiodato ad una croce, che per i cattolici è un simbolo di amore ma per i nostri figli è solo splatter da film dell’orrore.
Come rimediare a tutto ciò? Come far capire ai nostri figli di pochi anni che secondo la nostra opinione quei discorsi sono tutte favole cui non si è costretti a credere?
Esistono da molto tempo, tanti libri che smentiscono le leggende bibbliche, ma sono troppo pesanti per essere indicati ai nostri piccoli lettori. Ci ha pensato allora il compianto Calogero Martorana, professore di matematica alle secondarie di secondo grado e pubblicista per un giornale napoletano. Già autore di testi di para-scolastica per le edizioni “Il Girasole” questa volta pubblica, invece, con la Casa Editrice Tempesta di Roma, un manuale con splendide illustrazioni colorate del bravissimo Mauro Masi, dal titolo esplicativo “Il piccolo ateo” .
Il libro si divide in quindici capitoli più una presentazione all’inizio ed una conclusione detta: “Finalino” alla fine. Nella presentazione il buon Calogero, ci tiene a sottolineare che lui non vuole convincere nessuno della “non esistenza” di Dio, ma solo fornire i mezzi per poter meglio capire e decidere in piena libertà se credere o meno nel Dio cattolico. Il compito del libro è, dunque, solo quello di proporre “Il seme del dubbio” e poi nel “Finalino” verificarne l’effetto sortito.
All’interno del volume l’autore affronta diversi temi: le eventuali prove dell’esistenza di Dio, il bisogno di crederci di per sé ed in relazione alla paura della morte, il perché del Battesimo e della Prima Comunione, e poi ancora Dio in rapporto al diavolo, il peccato, il bene e il male ed il sesso; le bugie della Bibbia ed alcuni cenni storici.
Il libro fa parte della collana Tempesta Giovane ed a seconda dell’età del bambino al quale vogliamo venire in soccorso, può essere letto da lui stesso da solo oppure insieme da noi genitori.

Laura Fiore
Latest posts by Laura Fiore (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi