Home » Attualità » Nuova fase dal 18 maggio: le norme per bar, ristoranti e altri locali

Nuova fase dal 18 maggio: le norme per bar, ristoranti e altri locali

Inizia una nuova fase dal 18 maggio, o meglio una seconda parte della cosiddetta “Fase 2”. Mancano solo 2 giorni e ormai a quanto pare apriranno proprio tutti i locali, bar, ristoranti e soprattutto anche qualsiasi negozio. Ci sono però diverse misure che i proprietari dovranno rispettare e soprattutto far rispettare ai clienti.

Nuova fase: cosa implica

La nuova fase inizia dal 18 maggio, e tutta Italia potrà vedere bar aperti, ristoranti, negozi, qualsiasi locale. A quanto pare riapriranno persino parrucchieri e centri estetici, cosa che invece doveva essere consentita solo a partire dal 3 giugno. Ovviamente si dovrà aspettare il discorso del Presidente del Consiglio per confermare tutte queste voci, che per quanto possano essere ritenute ufficiali, hanno comunque bisogno di ulteriore confermare. Le norme per bar e ristoranti, così come quelle per gli stabilimenti sono state giudicate rigide, e non per tutti i locali sarà facile rispettarle.

Le regole

I bar, così come qualsiasi altro locale dovranno garantire almeno 4 mq per persona, anche se tale spazio può essere ridotto se vengono inseriti divisori in uno stesso tavolo. I clienti dovranno entrare possibilmente uno alla volta e soprattutto igienizzarsi le mani ogni volta che entrano e ogni volta che escono, sempre mentre indossano mascherina e guanti.

Chi possiede i negozi di vestiti dovrà igienizzarli ogni volta che vengono provati, ma non solo. A quanto pare c’è anche chi vorrebbe proporre di registrare il nome e cognome di ogni cliente per poter tracciare eventuali “mappe di contagio”, anche se questa è solo una voce non ancora confermata. Tutti i dettagli e le norme da mettere in atto dovrebbero essere indicati dal Presidente del Consiglio o dall’aggiornamento del suo Decreto, cosa che dovrebbe essere svolta in questi due giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

  • Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi