Home » Mezza Rivoluzione o Rivoluzione Integrale » Il ruolo delle fondazioni nel “Progetto Cafiero”

Il ruolo delle fondazioni nel “Progetto Cafiero”

A questo punto bisogna inquadrare il ruolo delle fondazioni all’interno di questo sistema. Le fondazioni devono avviare quelle tipologie di aziende che nel mercato non hanno una forma ideale e sostenibile, che sappiamo con certezza non potranno mai avviare un percorso per trasformarsi in attività ideali. Si tratta per lo più di grandi aziende che trasformano in maniera industriale prodotti agricoli e li inseriscono nel mercato della grande distribuzione.
Quindi sempre in una prospettiva concreta, ad esempio è compito delle fondazioni cercare i migliori produttori agricoli di pomodori in una determinata zona e creare un’azienda che li trasformi in salsa in modo da avere un prodotto da inserire nel sistema che si va creando.
Un processo simile può essere avviato assieme ai produttori di grano in modo da avere farina confezionata da inserire nel circuito.
Le aziende che le fondazioni creeranno saranno a gestione collettiva. Tuttavia esistono già numerose attività che sono a conduzione familiare o forme di società tra fratelli, parenti o soci che cooperano. Si tratta di piccole botteghe, panetterie, minimarket, fruttivendoli, pasticcerie, bar ecc.
Questo tipo di attività non è necessario acquisirle, andrebbero solo coinvolte dato che è loro interesse farne parte in un sistema sociale autogestionario e libertario, esse dopotutto hanno già al loro interno un’organizzazione del lavoro che noi vorremmo portare in tutto il mondo del lavoro ed in ultima analisi, da questo tipo di circuito potrebbero solo trarvi beneficio.

Torna all’indice di Mezza Rivoluzione o La Rivoluzione Integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi