Home » Posts taggedautogestione

Conclusioni

Quella che si va delineando in questo testo è una proposta. Una proposta su cui innanzitutto riflettere e discutere. Una proposta da cui partire per la tessitura di reti funzionali alla costruzione di un percorso collettivo, partecipato di emancipazione. Una proposta, a dire il vero, neanche tanto originale....
Continue reading »

Il ruolo delle fondazioni nel “Progetto Cafiero”

A questo punto bisogna inquadrare il ruolo delle fondazioni all’interno di questo sistema. Le fondazioni devono avviare quelle tipologie di aziende che nel mercato non hanno una forma ideale e sostenibile, che sappiamo con certezza non potranno mai avviare un percorso per trasformarsi in attività ideali. Si tratta per lo più...
Continue reading »

Ruolo della moneta complementare nella piattaforma web

Compreso come può funzionare il sistema di valutazione delle aziende, con un valore numerico in centesimi da attribuire loro e la definizione di “Attività ideale” per quelle aziende che hanno il punteggio massimo in tutti i criteri, passiamo ad analizzare come la moneta complementare virtuale interagisce con sistema di valutazione delle...
Continue reading »

Piattaforma web

Di pari passo alla moneta complementare si sviluppa una piattaforma web dentro cui vengono indicizzate le attività che fanno parte del circuito: dai produttori, ai commercianti e distributori. Queste attività vengono valutate da una commissione di volontari del movimento su dei parametri specifici. Le valutazioni servono a definire quali sono le “Attività...
Continue reading »

“Mezza Rivoluzione” in pdf e cartaceo

            A maggio annunciavamo l’uscita del testo Mezza Rivoluzione o La Rivoluzione Integrale, scritto da Francesco Scatigno ed edito dal Collettivo libertario Rivoltiamo La Terra,  attraverso la pubblicazione sul sito magozine.it di un articolo-paragrafo al giorno. Oggi questa pubblicazione si avvia al termine...
Continue reading »

La politica dei paraculi e la democrazia che non c’è

Analisi sui risultati elettorali e sulle posizioni politiche dei partiti e dei loro vertici passando per la mancanza di democrazia all’interno dei partiti e delle istituzioni. Le ultime elezioni amministrative sono state un chiaro segnale della qualità della classe politica che governa il nostro paese e della loro...
Continue reading »

Presentazione del “Progetto Cafiero”

Affinché il lavoro delle fondazioni libertarie possa essere incisivo e realmente efficace, soprattutto nelle fasi iniziali della loro attività è necessario un sistema che supporti le produzioni e i servizi in modo che le fondazioni non subiscano un clamoroso insuccesso a causa dei prezzi concorrenziali di prodotti e servizi simili già...
Continue reading »

Barletta: Fiera delle Autoproduzioni il 19 giugno

Domenica 19 Giugno 2016 – dalle 11.00 alle 19.00 si terrà, a Barletta, presso il presso il Colibrì American Bar in via Vespucci – angolo viale Regina Elena, la “Fiera delle Autoproduzioni” un evento che rivive mensilmente nel desiderio di scandire il ciclo delle stagioni, con i frutti...
Continue reading »

La Rivoluzione Integrale

In Spagna esiste un’esperienza molto radicata e concreta di trasformazione sociale. Si tratta della Rivoluzione Integrale, un percorso collettivo che immaginando la meta, il fine, il modello di società desiderato, utilizza solo strumenti idonei, concordi, in linea con il cambiamento che si vuole produrre. Quale società ed umanità...
Continue reading »

Dallo stato sociale alla socialità collettiva

Come scriveva un lucido, razionale e intuitivo Berneri all’inizio del ‘900, la rivoluzione non può abbattere lo stato con tutte le sue strutture sociali che dispensano pensioni, stipendi per i dipendenti, cure sanitarie gratuite, istruzione pubblica e gratuita (allegato 2). La rivoluzione deve essere lenta e graduale e deve andare sostituendo...
Continue reading »

Propositi (per la rivoluzione economica)

Il primo passo della rivoluzione economica è quello di autofinanziare la nascita di una fondazione a gestione collettiva che sia capace di iniziare una prima attività economica. La fondazione deve operare a livello comunale ed ogni paese o città deve avere la sua fondazione di riferimento mentre città più estese e...
Continue reading »

La rivoluzione economica

Non ci resta che immaginare una trasformazione sociale che venga attivata proprio in ambito economico andando a sfruttare le debolezze del sistema per inserire, dentro di questo, elementi innovativi che ne vadano a cambiare profondamente la natura dispotica, in modo da realizzare quella distribuzione del potere che permetta a tutti di...
Continue reading »

Il collettivismo

Il collettivismo si contrappone agli istituti pubblici statali e a logiche privatistiche. Il collettivismo rappresenta una valida alternativa al capitalismo di stato e a quello privato. La gestione collettiva di aziende serve ad eliminare tutte le falle della gestione privata che porta gerarchia nei poteri e nei salari e genera disparità,...
Continue reading »

La rivoluzione capitalista

L’unica rivoluzione che possiamo considerare attuata con successo nell’ultimo secolo, a livello globale, è quella capitalista. Il capitalismo sta attuando i suoi programmi superando tutti gli ostacoli, tutte le proteste e mobilitazioni che vorrebbero fermarlo. La rivoluzione capitalista è lenta e graduale in modo che possa essere metabolizzata senza grandi sconvolgimenti...
Continue reading »

Presupposti (della rivoluzione economica)

Quando si parla di rivoluzione, si intende un processo di trasformazione che genera un cambiamento profondo nella società. Il processo di cambiamento può essere veloce e violento oppure lento e pacifico. In questo ultimo caso parleremo di evoluzione sociale(5). La storia è ricca di esempi di rivoluzioni armate su cui...
Continue reading »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi