Dal vivo

Iran: primo giorno di sciopero generale

Arrivano da tutte le maggiori città iraniane foto e video delle strade con negozi chiusi e serrande abbassate.

Primo giorno

Lo sciopero interessa anche gli studenti, i trasporti pubblici e le fabbriche.

È impressionante l’adesione con cui la popolazione iraniana ha aderito compatta allo sciopero generale.

sostieni

A seguito della grande adesione allo sciopero e della diffusione di notizie sulla partecipazione, il regime iraniano ha bloccato internet in tutto il paese per limitare le comunicazioni e l’accesso ai social network.

Spera in questo modo di ostacolare gli scioperi e le manifestazioni ma dimostra anche di temerli.

Iran primo giorno

Lavoratori in sciopero a Esfahan

A Esfahan, presso la Sepahan Cemento i lavoratori non sono entrati in fabbrica e hanno espulso tre dirigenti della società Ghadir Holding, tra cui l’amministratore delegato Mohinian.

Data alle fiamme la casa di un mercenario

È stata data alle fiamme la casa di un mercenario, Iqbal Quadri, che ha sparato sulla folla a Saqqez, città del Kurdistan iraniano, uccidendo e ferendo numerose persone.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

De Bosis, il poeta antifascista che volò su Roma

Prossimo articolo

Una conquista di libertà. Lettere di educazione e indipendenza

Ultimi articoli di Dal mondo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi