La Festa di Liberazione per ucraini e russi – vignetta

Festa di Liberazione per ucraini e russi
Vignetta per la Festa di Liberazione per ucraini e russi

CC-BY-NC-SA

La Festa di Liberazione per ucraini e russi is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International license. Sei libero di condividere, pubblicare e riutilizzare questa vignetta a condizione di menzionare l’autore ed inserire un link a questa pagina.

Vignetta satirica per la Festa di Liberazione dal nazifascismo

In occasione del 25 aprile, Festa di Liberazione, questa vignetta satirica vuole provare ad immaginare in che modo ucraini e russi potrebbero liberarsi dalla guerra e dai loro governi che la guerra la vogliono e non fanno nulla per terminarla.

Zelensky condizionato da Biden sulla guerra

Da parte ucraina l’errore è stato quello di provocarla la guerra prima di tutto non rispettando gli accordi di Minsk che prevedevano principalmente una maggiore autonomia per la regione del Donbass. Poi dopo l’inizio dell’invasione russa, è evidente che ci sia, soprattutto da parte del Presidente statunitense Biden, la volontà di portare avanti la guerra per indebolire la Russia militarmente ed economicamente.

Ma a farne le spese sono soprattutto i cittadini ucraini che continuano e subire i bombardamenti. Le migliaia di vittime di questo conflitto, a differenza delle città, non potranno tornare in vita con i finanziamenti dei paesi della Nato.

Putin criminale di guerra

Putin in una Piazzale Loreto russa ci andrebbe di diritto per il solo fatto di essere un dittatore e per aver eliminato oppositori e giornalisti. Ma in questa guerra, come per le altre passate, si sta macchiando di crimini documentati dal ritrovamento di numerose fosse comuni.

Liberazione dalla guerra

Liberarsi dalla guerra per i popoli ucraino e russo sarà difficile. La guerra andrà avanti fino a quando Putin non sarà soddisfatto o fino a quando l’Ucraina non otterrà una improbabile vittoria. Forse è più facile per queste popolazioni liberarsi dei loro uomini al potere.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Breve storia dell’anarchia e degli anarchici in Italia

Prossimo articolo

Radici cristiane dell’Europa: bugie e falsificazioni

Ultimi articoli di Vignette

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi