Vignetta sull’attacco a Rushdie e alla libertà di espressione

Vignetta sull'attacco a Rushdie e alla libertà di espressione
CC-BY-NC-SA

Vignetta sull’attacco a Rushdie e alla libertà di espressione is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International license. Sei libero di condividere, pubblicare e riutilizzare questa vignetta a condizione di menzionare l’autore ed inserire un link a questa pagina.

C’è chi rinuncerebbe alla lettura di libri, anzi li brucia nelle piazze, ma non riesce a rinunciare alla violenza. Così è stato anche per i libri di Salman Rushdie che in passato sono stati bruciati pubblicamente durante manifestazioni di fanatici. Ma se avessimo bandito tutti quei testi che non sono indulgenti nei confronti della religione, quanti capolavori della letteratura in meno avremmo oggi?

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Fatwa contro Salman Rushdie: la storia di una condanna islamica

Prossimo articolo

Terzo polo e Renzi: vignetta satirica

Ultimi articoli di Vignette

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi